Menu

About Me < back to home

Laura Lucente

Architetto | Interior Designer

Laureata nel 2009 al Politecnico di Milano nel corso di Specialistica di Interior Design (Laurea Magistrale) con una tesi sul benessere contemporaneo nell’ospitalità (relatore Prof. Arch. Giacomo Rizzi) e nel 2006 nel corso di Architettura degli Interni (Laurea di Primo Livello), ha conseguito l’abilitazione alla professione di Architetto Iunior – sez. B nella I sessione dell’anno 2011.
E’ attualmente Libera Professionista iscritta all’Ordine degli Architetti P.P.C. della provincia di Milano.

Durante la carriera universitaria ha partecipato a diversi workshop di progettazione: “Scenari polisensoriali” con l’azienda Moroso S.p.A. (maggio 2006), “Pensare & Progettare” con l’architetto Alessandro Mendini (novembre 2006) e “Scena e Design” con lo scenografo Guido Buganza del Teatro Filodrammatici di Milano (maggio 2008) realizzando le scenografie per lo spettacolo teatrale “Paradosso Station” regia di Marco Balbi.

L’esperienza professionale più significativa avviene tra il 2010 e il 2013 durante la collaborazione con lo studio A+E Lab di Milano degli Architetti Alessandra Tschang ed Ersilia Brambilla, presso il quale matura competenze nel campo dell’edilizia residenziale attraverso ristrutturazioni di interni (appartamenti, uffici, restyling di un ristorante, temporary shop) e la realizzazione di allestimenti per eventi, grazie alla collaborazione dello studio con l’azienda ICET Studios S.r.l. di Cologno Monzese (MI).
Durante questa esperienza, inizia già a svolgere lavori come freelance e prosegue negli anni successivi la sua carriera lavorativa collaborando con diversi studi professionali e professionisti, seguendo anche progetti per poliambulatori medici e studi dentistici.

E’ specializzata nell’uso di programmi di modellazione 3d e rendering, ritenendo che la rappresentazione tridimensionale sia un mezzo importante per la comunicazione di un progetto.

Nel 2011 consegue l’attestato di profitto al corso di 3D Studio Max Avanzato presso il Centro di Formazione Professionale di Milano.A giugno 2013 segue un workshop di aggiornamento professionale su tematiche del design sostenibile presso il consorzio POLI.design.

L’ interior design, oltre che oggetto del suo lavoro è una passione, ama concentrare i suoi interessi sul tema della progettazione dell’abitare, ponendo attenzione alla cura del dettaglio e all’armonia tra i materiali.

Dal 2015 avvia il proprio studio professionale dedicandosi completamente alla progettazione di interni.

preloader